martedì 17 febbraio 2015

Zucchine ripiene vegetariane con patate e certosa

330 calorie a porzione
Preparazione 25 minuti Cottura 45 minuti


Ricetta "anti spreco". Ieri avrei dovuto fare la spesa, ma la giornata era grigia, piovosa e fredda, e la mia voglia di uscire nulla. Così ho deciso di rinviare la spesa e d'inventarmi qualcosa (ogni tanto prendersi una pausa per coccolarsi un po' fa un gran bene). Ed ecco che è venuta questa gustosissima ricetta, poi per me che sono una patita delle zucchine con il formaggio era super.

Ingredienti per 4 persone:
4 zucchine tonde, 300 g di patate, 150 g di certosa light, 50 g di parmigiano grattugiato, 100 g di prosciutto cotto magro, 1 uovo, 40 ml di olio evo, sale e pepe.

Per la versione vegetariana: Eliminate il prosciutto cotto

Preparazione:

Svuotate le zucchine, dopo aver tagliato la calotta, usando uno scovolino, Sciacquarle e salarle all'interno, dopodiché capovolgerle su un canovaccio, in modo che perdano il loro liquido. Fate bollire le patate con tutta la buccia, una volta cotte lasciatele intiepidire, pelatele e riducetele a purea con lo schiaccia patate.

Preparate il ripieno unendo in una ciotola la purea di patate, la certosa, l'uovo, il parmigiano e il ripieno delle zucchine, sale e pepe, lavorate il composto finché non risulti omogeneo (se fosse necessario aggiungete 1 cucchiaio di latte o di panna liquida). A questo punto unite anche il prosciutto cotto sminuzzato e mescolate ancora. Riempite le zucchine con il composto, dopodiché ponetele in una teglia con l'olio e 1 mestolo di brodo vegetale. In una teglia a parte adagiate un foglio di carta da forno e disponete le calotte, cuocete il tutto in forno statico preriscaldato a 180° per 45 minuti (se forno ventilato 160° per 35 minuti).


giovedì 12 febbraio 2015

Polpettone con carciofi e prosciutto cotto

395 calorie a porzione
Preparazione 30 minuti Cottura 40 minuti


Io i carciofi li amo così tanto che li metterei ovunque... ma nel polpettone vi assicuro che sono fenomenali. I miei figli, che non amano questo ortaggio dalle mille virtù, preparato così l'hanno apprezzato molto. Perfetto anche come piatto unico.

Ingredienti per 4 persone:
200 g carne macinata di bovino, 150 g carne macinata di suino, 1 uovo, 1 ciuffetto di prezzemolo, 3 carciofi, 1 scalogno, 100 g di prosciutto cotto magro, 50 g di parmigiano reggiano grattugiato, 50 g di scamorza tagliata a fette (io ho usato il galbanino a fette), 1 limone, 4 cucchiai di olio evo, sale, pepe, 5 cucchiai di pangrattato (o crusca d'avena).

Preparazione:
Pulite i carciofi, tenendo solo il cuore e la parte più tenera dei gambi, e poneteli in acqua e limone per evitare che anneriscano, dopodiché tagliateli a fette sottili.

In una padella antiaderente lasciate appassire qualche minuto la cipolla (finemente tritata), continuate aggiungendo i carciofi, lasciate insaporire qualche altro istante dopodiché coprite con un po' d'acqua e aggiustate di sale. Lasciate cuocere fin quando i carciofi non risultano teneri, se si dovesse asciugare troppo aggiungete un altro filo d'acqua, al contrario, se a fine cottura risultasse liquido alzate la fiamma e fate evaporare l'acqua in eccesso.

Nel frattempo in una ciotola unite le carni macinate, l'uovo, il prezzemolo tritato, il parmigiano, sale e pepe. Amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo, dopodiché spostatelo su una teglia coperta con carta forno, e con le mani schiacciate il composto e dategli una forma rettangolare. Farcite con le fette di prosciutto, il formaggio e i carciofi cotti.


Con l'aiuto della carta forno arrotolate il polpettone su se stesso, fino ad ottenere un salame, schiacciate e sigillate i bordi. Passatelo nel pangrattato.


Ponete il polpettone in forno già caldo a 180°, con la sua stessa carta forno, e fatelo cuocere per circa 40 minuti. Prima di tagliarlo e servirlo, lasciate che riposi fuori dal forno per 10 minuti.

lunedì 9 febbraio 2015

Peperoni con scalogno e porri

145 calorie a porzione
Preparazione 10 min. Cottura 25 min. 


Ricetta semplicissima, nata da una classica operazione "svuota frigo". L'accostamento dei peperoni con i porri e lo scalogno per me è perfetto. Potete servirli come contorno per secondi a base di carne, ma anche come antipasto accompagnadoli con fette di pane abbrustolito.

Ingredienti per 4 persone:
2 peperoni rossi e uno giallo (circa 650 g), 2 porri, 1 scalogno, 40 ml di olio, 1 cucchiaino di brodo granulare vegetale, sale e pepe.

Preparazione:

Lavate e mondate i peperoni, eliminate picciolo, apriteli a metà e togliete filamenti e semi interni.
Tagliateli a falde. Sbucciate scalogni e tagliateli finemente. Private della parte verde e delle foglie esterne più dure i porri, dopodiché tagliateli a rondelle sottili. In un ampia padella fate scaldare l'olio e unitevi scalogno e porri, lasciate appassire a fiamma bassa dopodiché aggiungete i peperoni e lasciateli insaporire qualche minuto. A questo punto aggiungete un po' d'acqua, il cucchiaino di brodo granulare e lasciate cuocere a padella coperta per circa 15 minuti. Trascorso questo tempo togliete il coperchio e lasciate cuocere per altri 10 minuti mescolando di tanto in tanto. Aggiustate di sale e pepe, lasciate intiepidire e servite. Sono buoni anche a temperatura ambiente.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...