mercoledì 27 agosto 2014

Piadina con gamberoni (o mazzancolle) al curry

545 calorie a porzione (200 calorie senza piadina)
Preparazione 25 min. Cottura 20 min.


Una piadina dal gusto inaspettato, quasi esotico, perfetta per un pranzo informale, ma raffinato ed originale. Se volete realizzare un secondo light, eliminate le piadine ed aumentate di uno o due gamberi a persona il piatto.

Ingredienti per 4 persone:
4 piadine, 100 g di philadelphia light, 100 di yogurt bianco magro denso, 12 gamberoni o (mazzancolle) circa 500 g, 1 scalogno, 1 cucchiaino di curry in polvere, 2 cucchiai di olio evo, sale e pepe.

Versione Dukan e Atkins: Eliminate le piadine.

Preparazione:
Sgusciate e lavate i gamberi o le mazzancolle. Mondate e tritate finemente lo scalogno. In una padella antiaderente fate  appassire lo scalogno con l'olio, unitevi il curry ed amalgamate con un cucchiaio di legno, aggiungete lo yogurt e il philadelphia e continuate la cottura a fiamma dolce mescolando di continuo, fino ad ottenere una salsa poco densa (se necessario aggiungete un pizzico di latte). Ponete all'ultimo minuto i gamberi in padella e fate cuocere 2 minuti, regolate di sale e spolverate con del pepe nero macinato sul momento. In un'altra padella fate scaldare le piadine, dopodiché spostatele nei piatti riempiendole con i gamberi alla salsa al curry. Servite immediatamente.
N.B. Se desiderate un secondo poco calorico eliminate le piadine e servite i gamberoni (aumentandoli a 4 a persona) con un'insalatina verde di contorno.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...