venerdì 28 marzo 2014

Cocotte di uovo morbido su zuppa gratinata di cavolo nero

215 calorie a porzione
Preparazione 20 min. Cottura 50 min. 


Il cavolo nero, come tutti gli altri ortaggi appartenenti alla famiglia dei cavoli, è una delle verdure più nutrienti e salutari del mondo. E' un alimento dalle proprietà nutrienti, antiossidanti, antinfiammatorie, disintossicanti, insomma, un vero è proprio portento della natura. Se volete saperne di più sulle infinite proprietà salutari della famiglia dei cavoli cliccate qui.
Per la ricetta, se non lo trovate perché fuori stagione, sostituitelo con della catalogna o cicoria.

Ingredienti per 6 persone:
1 litro di brodo vegetale, 350 g di cavolo nero, 6 uova, 1 carota, 1 cipolla, 1 gambo di sedano, 1/2 bicchiere di vino bianco secco, 3 fettine di pane integrale da 20 g l'una (per chi segue la Dukan o la Atkins eliminarle), 50 g di parmigiano reggiano grattugiato, 3 cucchiai di olio evo, sale e pepe.

Per la Dukan: Sostituite il pane con quello alle crusche

Preparazione:
Lavate e mondate la cipolla, il sedano e la carota e tagliateli in piccola dadolata. Rosolateli in una capiente casseruola con l'olio per 5 minuti dopodiché sfumateli con il vino bianco.
Mondate il cavolo nero, eliminando le coste centrali e tagliatelo a pezzi, infine unitelo al soffritto, fate insaporire qualche istante dopodiché coprite con il brodo e lasciate cuocere per 30 minuti, aggiustate di sale. Dividete a metà le fette di pane, per ottenerne sei pezzi.
Metteteli sul fondo di sei cocotte monoporzione che possano andare in forno, coprite con un po' di verdure della zuppa e con un po' di brodo, cospargete con il parmigiano ed infornate a 200° per 10 minuti.
Preparate intanto le uova. Immergetele in un pentolino con acqua fredda e portate al bollore, lasciatele cuocere da questo momento altri 3 minuti, dopodiché estraetele immediatamente e raffreddatele in acqua fredda. Sgusciatele con delicatezza, il tuorlo è morbido e appoggiatele sulla zuppa nelle cocotte appena sfornate. Servite spolverizzando con pepe nero.

giovedì 27 marzo 2014

Tarte tatin di pere e ananas

255 calorie a porzione
Preparazione 15 min. Cottura 30 min.


Una torta semplicissima e rapidissima da realizzare, un ottimo modo per improvvisare un dolce se avete degli amici a cena non previsti... ;-)

Ingredienti per 8 persone:
7 fette di ananas fresco, 1 pera tagliata a fettine, 1 confezione di pasta sfoglia, 150 g di zucchero, 50 g di burro light, 1 tuorlo, 1 cucchiaio di latte, un pizzico di rosmarino, 1 pizzico di sale.

Preparazione:
Sbattete il tuorlo con il cucchiaio di latte. Fate sciogliere lo zucchero con il burro e un pizzico di sale in padella, fin quando non assume un bel colore ambrato, dopodiché distribuitelo sul fondo di una tortiera di cm 26 di diametro. Ponete al centro una fetta di ananas e le altre intorno a raggiera, alternandole con le fettine di pera. Profumate con un trito finissimo di rosmarino e coprite con la pasta sfoglia. Spennellate con il tuorlo battuto e infornate a 180° per 20 minuti e dopo alzate a 190° per altri 5/10 minuti. Sfornate e capovolgete la torta su un piatto da portata.

lunedì 24 marzo 2014

Pasta con zucchine, prosciutto e philadelphia

408 calorie a porzione
Preparazione 15 min. Cottura 20 min.


Un primo dal gusto delicato ma ricco, perfetto come piatto unico (bilanciato e completo). Una pasta "cremosa" che adoreranno anche i bambini.

Ingredienti per persone:
320 g di pasta tipo sedanini o pennette integrali, 250 g di zucchine, 50 g di prosciutto crudo magro tagliato a fettine, 250 g di philadelphia light, 1 scalogno, 30 g di parmigiano reggiano grattugiato, origano secco, 40 ml di olio evo, sale e pepe.

Preparazione:
Lavate, spuntate e tagliate a rondelline sottili le zucchine. Sbucciate, tritate finemente lo scalogno e trasferitelo in una padella antiaderente con 2 cucchiai di olio, fate rosolare qualche minuto a fuoco moderato, dopodiché aggiungete le zucchine e salate. Lasciate cuocere, mescolando di tanto in tanto. In una ciotola unite il philadelphia con il parmigiano, un pizzico di sale, un pò di origano, 1 cucchiaio di olio e mescolate il tutto fino ad ottenere una crema morbida.

Tagliate a listarelle il prosciutto crudo e mentre la pasta sta cuocendo fatelo rosolare in un padellino antiaderente (senza grassi aggiunti) per qualche istante. Scolate la pasta e versatela nel padella con le zucchine, 1 cucchiaio di acqua di cottura e mantecate il tutto. Servite cospargendo con il prosciutto crudo e una spolverata di pepe macinato sul momento.

sabato 22 marzo 2014

Vellutata di sedano rapa

205 calorie a porzione
Preparazione 15 min. Cottura 40 min. 


Il sedano rapa, per me è stato una scoperta di quest'inverno. Ottimo, sano e versatile. Ho deciso di cucinarlo così sia perché avevo voglia di una crema calda e profumata, tanto per cambiare ;-), ma anche per la semplicità nella realizzazione.

Ingredienti:
2 scalogni, 1 porro, 1 gambo di sedano, 2 rametti di timo fresco, 1 ciuffetto di erba cipollina, 1 sedano rapa di circa 700, 1 litro di brodo (di pollo o vegetale), 150 ml di panna light, 40 ml di olio evo, sale, pepe bianco,

Preparazione:
Pelate il sedano rapa e tagliatelo a pezzetti. Mondate e sminuzzate gli scalogni, il porro e il gambo di sedano e metteteli a soffriggere con i rametti di timo in una capiente pentola, dopo 3/4 minuti unite il sedano rapa. Lasciate insaporire qualche altro minuto dopodiché versate il brodo nella pentola e fate cuocere per circa mezz'ora. Usando un frullatore a immersione o un mixer riducete il tutto a crema omogenea. Rimettete la crema sul fuoco e unite la panna, aggiustate di sale e pepe. Lasciate cuocere altri 10 minuti. Se vi piace potete anche aggiungere una spolverata di parmigiano reggiano. Servite la crema spolverizzandola di pepe bianco macinato sul momento ed erba cipollina sminuzzata, ma, se non dovete stare molto attenti al calcolo delle calorie, potete anche accompagnarla con crostini, oppure palline con l'impasto tipo muffin (come ho fatto io) o ancora pancetta croccante.

mercoledì 19 marzo 2014

Zuppa di verza, cavolo romano e fagioli

275 calorie a porzione
Preparazione 20 min. Cottura 1 ora



Un'ottima zuppa, gustosa e sana. Come sempre scelgo verdure di stagione e, nonostante nell'aria si sente la primavera che si avvicina, io alle mie zuppe serali non rinuncio ;-).

Ingredienti per 4 persone:
1 verza, 1 cavolfiore romanesco (o cavolo romano) di circa 400 g, 2 carote, 1 costa di sedano, 1 cipolla, 1 spicchio d'aglio, 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro, 1 ciuffo di prezzemolo, 1 peperoncino, 200 gr. di fagioli cannellini in scatola, 1 foglia di alloro, 1 cucchiaino di semi di finocchietto, 80 ml di olio evo, 1 crosta di parmigiano reggiano, sale e pepe in grani.

Per la diete Atkins e Dukan: eliminate i fagioli. 

Preparazione:
Lavate, spuntate e sminuzzate carote, sedano e cipolla e metteteli a soffriggere con 4 cucchiai di olio per 5 minuti, dopodiché aggiungete i fagioli scolati dal loro liquido di conservazione e fate insaporire il tutto per qualche altro minuto. Eliminate la costa centrale dalla verza, lavate le foglie e tagliatele a pezzi. Riducete a cimette il cavolfiore. Aggiungete sia la verza che il cavolfiore al soffritto e ricoprite il tutto con acqua, unite il concentrato di pomodoro, la foglia di alloro, la crosta di parmigiano, 1 dado vegetale, e lasciate cuocere il tutto a fiamma bassa per circa 1 ora, mescolando di tanto in tanto.

Tritate lo spicchio d'aglio e il peperoncino privato dei semi e mescolatelo a 4 cucchiai di olio. Servite la zuppa calda irrorandola con l'olio aromatico.


martedì 18 marzo 2014

Involtini di verza e patate con fonduta

300 cal. a porzione come secondo 150 cal. come antipasto
Tempo medio 1 ora e 30 min.


Una combinazione di sapori eccellente, almeno per me che adoro la verza ed il taleggio. Un secondo sfizioso, gustoso e di grande effetto... perfetto anche se avete ospiti a pranzo. Diminuendo le dosi, basterà un involtino a persona, è anche un perfetto antipasto.

Ingredienti per 6 persone:
1 kg. di patate, 200 g di taleggio, 100 g di prosciutto crudo magro affettato (da eliminare per la versione vegetariana), 100 ml di latte scremato, 12 foglie grandi di verza, 1 tuorlo, 20 g di parmigiano reggiano grattugiato, 20 g di burro light, 1 cucchiaio di maizena, noce moscata, sale e pepe.

Preparazione:
Lessate le patate con la buccia per 40 minuti. Eliminate la costa centrale della verza dopodiché sbollentatela in acqua bollente per 15 min. Stendetele le foglie ad asciugare su un canovaccio. Pelate le patate e schiacciatele mescolando accuratamente con il parmigiano, il tuorlo, il burro, la pancetta tritata con il coltello, sale, pepe e noce moscata. Avvolgete in ogni foglia di verza circa 50 g di ripieno, ottenendo 12 involtini, disponeteli su una placca foderata con carta forno e infornate a 190° per circa 10 minuti. Nel frattempo in un pentolino fate fondere il taleggio tagliato a pezzettini, con il latte e 1 cucchiaio di maizena, finché non acquisterà una consistenza cremosa.

Servite gli involtini su un letto di fonduta appena intiepidita.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...