venerdì 24 gennaio 2014

Pollo al curry e verdure

340 calorie a porzione
Preparazione 20 min. Cottura 40 minuti


La ricetta del pollo al curry proviene dall'India.
Un piatto speziato, tipico della cultura asiatica.
Ne esistono varie versioni, io prediligo questa con tante sane e gustose verdure, che ho personalizzato un po' in fase di preparazione.
Semplice da realizzare è perfetto anche per stupire i vostri invitati con sapori e profumi orientali.

Ingredienti per 4 persone:
800 g di petti di pollo, 1 grande cipolla dorata, 1 peperone rosso, 2 zucchine, 150 g di pomodorini a grappolo, 2 carote, 1 spicchio d'aglio, 1 bicchiere scarso di latte scremato, 1 dado vegetale, 30 ml di olio evo, 4 cucchiai di maizena (facoltativi), 2 cucchiai di curry, sale e pepe.

Per chi segue le diete Atkins o Dukan eliminare la maizena.

Preparazione:
Sbucciate la cipolla e tritatela finemente. Lavate, spuntate e pelate le carote e le zucchine, dopodiché tagliatele a rondelle sottili. Lavate i pomodorini e tagliateli a metà (eliminando i semi interni). Lavate il peperone, toglietegli i semi e i filamenti bianchi interni, tagliatelo a dadini di mezzo centimetro circa.
Togliete la buccia allo spicchio d'aglio e dividetelo a metà.

Tagliate i petti di pollo a tocchetti e poneteli in un piatto dove avrete versato precedentemente la maizena, mescolateli bene, fin quando ogni bocconcino risulterà ben coperto dalla maizena (o dalla farina). 

In un'ampia padella a bordi alti fate soffriggere qualche minuto la cipolla e lo spicchio d'aglio, dopodiché aggiuntete il pollo e fatelo rosolare per 5 minuti, a questo punto aggiungete anche i pomodorini e continuate a stufare il tutto, a fiamma bassa, per altri 5 minuti. Unite tutte le altre verdure, aggiungete il bicchiere di latte scremato e un dado sbriciolato. Lasciate cuocere per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo dell'acqua calda se il sughetto si asciuga. 

A questo punto togliete i bocconcini di pollo dalla padella e metteteli da parte. Proseguite la cottura delle verdure per altri 15/20 minuti (devono essere cotte ma al dente), mescolando di tanto in tanto e controllando che il sughetto di cottura non si asciughi troppo. Spolverate le verdure con il curry, unite nuovamente i bocconcini di pollo e lasciate cuocere per altri 5 minuti mescolando di continuo (controllate comunque il grado di cottura del pollo, dipende da quanto spessi sono i bocconcini). Aggiustate di sale e pepe. Servite immediatamente e se desiderate potete completare il piatto accompagnandolo con del riso pilaf.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...