lunedì 18 marzo 2013

Come combattere la fame in 5 mosse


Si avvicina la primavera e intorno a noi il mondo si risveglia.
Anche il corpo avverte nuove sensazioni, nuovi desideri e più energia...ma, a volte, anche l'appetito subisce un aumento.
Ma l'estate è alla porte e con lei la tanto temuta prova bikini e quindi, adesso più che mai, dobbiamo resistere alle tentazioni. Come fare?
Poche e semplici regole vi aiuteranno nel mettere gli attacchi di fame KO!
  1. Consumate almeno 4 pasti al giorno, oltre al pranzo e la cena, una buona prima colazione e uno spuntino a base di yogurt magro o latte scremato o yogurt greco, formaggi magri e frutta e verdura (un sedano o una carota a metà pomeriggio con un bicchiere di succo d'ananas senza zuccheri aggiunti, sono perfetti per bloccare i languorini).
  2. Al mattino evitate cibi ricchi di zuccheri semplici che provocano sbalzi della glicemia che rappresenta un pericoloso stimolo alla fame. Preferite uno yogurt magro o del latte scremato con crusca d'avena o frutta fresca.
  3. A pranzo e a cena no al mono piatto di sola verdura o cereali. Per la dieta preferite abbinare a un piatto di verdure alimenti ricchi di proteine (carne, pesce, formaggi o uova) ne basterà una piccola quantità (40 grammi sono già sufficienti) per darvi un buon senso di sazietà. Prendente spunto anche dalla miei ricette, sono ricche di piatti con verdure e proteine insieme.
  4. Non abolite del tutto i grassi. L'olio extravergine di oliva è un ottimo saziante naturale oltre ad essere un riconosciuto antiossidante per combattere l'invecchiamento precoce. Ne bastano 1/2 cucchiai al giorno.
  5. Fate un po' di attività fisica. Bastano 30 minuti al giorno di camminata, rinunciare all'ascensore, per avere un benefico effetto calmante che mitiga l'appetito. Tra l'altro muovendosi con regolarità il fisico ne risentirà positivamente anche a livello estetico. 

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...