sabato 15 dicembre 2012

Fior di latte light

110 calorie a porzione



Un dolce della tradizione emiliana, ma trasformato in dessert leggero.

Ho eliminato il caramello e lo zucchero e sostituito il latte intero con uno scremato.
L'ho preparato per una cena tra amici, ed essendo periodo natalizio, non ho resistito nel dargli la forma di albero di natale...voi scegliete lo stampo per budini che avete a disposizione.

Ingredienti per 6 persone:
1 litro di latte scremato, 4 tuorli, 1 uovo intero, 1 stecca di vaniglia, 1 scorza di limone, 80 mini gocce di diete.tic (oppure 250 gr. di zucchero).

Preparazione:
Aprite a metà la stecca (bacca) di vaniglia, raschiate con un coltello i semi interni e aggiungeteli al latte, insieme alla stecca. Mettete il pentolino con il latte sul fuoco e unite la scorza del limone, lasciate cuocere a fuoco basso fino a che il latte non si è ridotto a circa la metà.

Sbattete le uova con il dolcificante tic, sarebbe meglio fare quest'operazione con una frusta a mano, ma io per velocizzare ho usato le fruste elettriche.

Fate freddare il latte e filtratelo con un colino, unitevi il composto di uova, amalgamate bene il tutto e versatelo  in uno stampo per budini. Immergete lo stampo in un altro recipiente più capiente, pieno d'acqua, deve arrivare quasi al bordo del budino. Coprite con la carta stagnola e un coperchio, lasciate cuocere a bagnomaria, con il fuoco bassissimo, per circa 2 ore.
Controllate la cottura infilando uno spiedino, deve uscirne asciutto.

Lasciate freddare il fior di latte a temperatura ambiente, dopodiché ponetelo in frigo per almeno 3 ore.

Prima di sformarlo immergete un'istante lo stampo in acqua bollente, dopodiché capovolgetelo su un piatto da portata. Se preferite potete aggiungere a scelta panna montata, canditi, frutta secca tostata o scaglie di cioccolato. Io l'ho decorato con ciliege candite, ma le ho fatte mangiare solo ai bimbi...


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...