lunedì 19 novembre 2012

Pollo agli scalogni

Circa 250 calorie a porzione



Uno degli alimenti che non amavo in passato, era proprio il pollo.
Finché ho capito che il problema stava solo nel modo di cucinarlo.
Di ricette con la carne bianca per eccellenza ne ho provate tante, ed una delle mie preferite è quella con la birra, ma, cucinato così, il pollo diventa un piatto raffinato, dal gusto delicato ma molto particolare e assolutamente light!

I miei ospiti e la sottoscritta abbiamo apprezzato molto (compresi i bambini)....spero anche voi... ;-)

Ingredienti per 4 persone:
4 cosce intere di pollo, 8 scalogni, 1 bicchiere colmo di vino bianco, 2 cucchiai di aceto di mele, una decina di foglie di salvia, un filo d'olio, sale e pepe.

Versione Dukan: sostituite il vino con acqua e aggiungete mezzo dado di pollo o vegetale.


Preparazione:
Quando comprate il pollo dal macellaio fatevi dividere i fusi dalle sottocosce e togliere la pelle.
Tagliate gli scalogni a fettine sottili e mescolate il vino con l'aceto di mele. In un tegame ampio (devono starci tutte le cosce ben disposte), scaldate l'olio e fatevi rosolare una decina di minuti gli scalogni. Aggiungete il pollo e fatelo insaporire qualche altro minuto, unite anche le foglie di salvia.

Sfumate con il vino e l'aceto alzando la fiamma qualche secondo, dopodiché abbassatela e lasciate cuocere con un coperchio dove avrete lasciato uno sfiato. I tempi di cottura sono abbastanza lunghi, circa 40 minuti, ma ci potrebbe volere anche di più (dipende dalla grandezza del pollo).
Se durante la cottura dovesse asciugarsi il liquido, potete aggiungere altro vino bianco oppure acqua, l'importante che resti sempre molto umido.

Aggiustate di sale, spolverate con il pepe e servite le cosce con gli scalogni e il sughetto di cottura.

Versione Dukan: sostituite il vino con acqua e aggiungete mezzo dado di pollo o vegetale.



LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...